Travel Appeal è un'agenzia specializzata nel settore turistico. Ha analizzato la percezione dell’ospitalità italiana sulla totalità delle strutture ricettive del territorio nazionale con l’obiettivo di indagarne la reputazione generale, i punti di forza e le criticità. Periodo osservato: 1° Ottobre 2016÷il 30 Settembre 2017, prendendo in considerazione 7.376.218 recensioni analizzate, contenenti 29.618.362 opinioni, per un totale di 204.387 strutture ricettive del settore alberghiero ed extralberghiero. Le immagini che sono pubblicate sono tratte dal rapporto pubblicato nell'ottobre 2017. Offrono molti spunti interessanti per la strutturazione del programma elettorale del Movimento dei Manovali per l'Autonomia; programma che troverà necessariamente la sintesi con gli amici e alleati autonomisti del Patto per l'Autonomia.

turismo 3

Questa prima immagine evidenzia che non siamo tra i primi tre classificati per nessuna delle principali categorie turistiche.Abbiamo quindi un'immagne indifferenziata senza alcun preciso obiettivo di specializzazione dell'offerta. 

turismo 2

Un'altra peculiarietà regionale è la scarsa offerta di ricettività extra alberghiera [appartamenti o case vacanza]; settore che invece, opportunamente e maggiormente stimolato, potrebbe concorrere alla formazione del reddito dei cittadini regionali, aumentando la ricchezza generale.

turismo 4

In relazione al numero di strutture recettive, il Friuli-V.G. la nostra Regione non è neppure nelle prime quindici regioni d'Italia più recensite. Siamo dietro sia alle aree con più tradizionale vocazione turistica, sia ad altre Regioni con cui potremmo invece misurarci ad armi pari o essere in vantaggio.

turismo 5

Nella graduatoria tra le Regioni più amate, semplicemente non siamo presenti

 turismo 7

Nella classifica delle regioni d'Italia con migliore potenziale di fidelizzazione [parametro che misura la tendenza a ritornare nella stessa area per più volte nel corso di diversi periodi di vacanza], noi siamo ultimi, tra i primi quindici posti.


Conclusioni
Sarà certamente necessario convocare gli operatori turistici per discutere di questi dati, e capire la giusta direzione da imprimere per il rilancio della nostra offerta turistica. Siamo senza presunzione uno dei posti più belli d'Italia. Abbiamo le risorse e abbiamo il potenziale. Diamo un senso concreto al fatto che i turisti, da noi, saranno veramente ospiti di gente unica. Noi autonomisti ci proponiamo di trasformare queste potenzialità in ricchezza diffusa.

Abbiamo molte idee in proposito, da proporvi e da concordare con voi. Aiutateci ad aiutarvi.

rosario
.

Articoli recenti del blog

  • vuoi che ti rubino casa tua? Rosario Di Maggio 28/05/2018

    Salvini si giocherà tutto su questa semplice, banale domanda [e altrettanto semplice e sottointesa...

  • pensieri in libertà di pierino la peste Rosario Di Maggio 27/05/2018

    RICONOSCIMENTIViva emozione ieri alla serata di gala del centrodestra sovranista italiano. Nel corso...

  • uniti sotto il tallone latino Rosario Di Maggio 23/05/2018

    La seduta d'insediamento del Consiglio regionale del Friuli Venezia Giulia [XII legislatura], si è...

Youtube

Newsletter

iscriviti alla nostra newsletter per essere informato sulle nostre iniziative
Privacy e Termini di Utilizzo