In preparazione all'assemblea generale dei Manovali di Lunedì 12.03.2018, esaminiamo assieme alcune questioni che riteniamo essenziali per la corretta impostazione della campagna elettorale delle Regionali 2018. A coloro che saranno presenti, questo promemoria servirà per ragionarci su, in modo che l'incontro sia proficuo ed efficace. Per coloro che non potranno esserci, a vario motivo, è un'occasione per conoscere il nostro metodo di lavoro e, via messanger o email, farci sapere la loro opinione.

1. bacino elettorale [1]
I risultati delle elezioni politiche ci indicano in circa 7.000 voti lo zoccolo di consenso iniziale. Quale sarà secondo te, il numero di voti a cui dobbiamo puntare per dare misurabilità al nostro impegno alle Regionali. Indica cortesemente con una cifra il numero di voti minimo che tu ritieni debba essere perseguito.
A solo scopo esemplificativo: obiettivo minimo 10.000voti. Dobbiamo recuperarne almeno 3.000.

2. bacino elettorale [2]
La differenza tra i voti ottenuti e quelli indicati nella prima risposta. Secondo te, quale area di elettorato politico deve essere considerata prioritaria per raggiungere il consenso ipotizzato? Indica cortesemente in modo sintetico la tua opinione, specificando come raggiungere l'obiettivo indicato nella risposta [1].
A solo scopo esemplificativo:1.000 da Forza Italia, 1.000 dal P.D., 1.000 dalla Lega. Totale 3.000.

3. bacino elettorale [3]
La differenza tra i voti ottenuti e quelli indicati nella prima risposta. Secondo te, quale area di geografica deve essere considerata prioritaria per raggiungere il consenso ipotizzato? Indica cortesemente in modo sintetico la tua opinione, specificando come raggiungere l'obiettivo indicato nella risposta [1].
A solo scopo esemplificativo:1.000 da Udine, 1.000 da Pordenone, 1.000 da Trieste. Totale 3.000.

3. programma elettorale [1]
In una scala da 0 a 10, indica l'importanza di un programma elettorale dettagliato

4. programma elettorale [2]
Indica cortesemente le prime tre emergenze quotidiane che tu ritieni dovrebbero avere massima priorità nel programma elettorale degli autonomisti.
A solo scopo esemplificativo: sanità, lavoro, ambiente

5. comunicazione [1]
Indica cortesemente la tua opinione sul più efficace sistema di comunicazione elettorale, tra questi possibili [o aggiungine altri non indicati]: porta a porta, giornali, radio e televisioni, assemblee cittadini, materiale cartaceo.

6. comunicazione [2]
Indica cortesemente quanto denaro serve, secondo te, per un'efficace e capillare comunicazione elettorale

7. comunicazione [3]
Indica cortesemente quanto denaro tu saresti disposto a donare per la causa autonomista

8. comunicazione [4]
Indica cortesemente le modalità del tuo personale impegno volontario
A solo scopo esemplificativo: porta a porta nel mio paese. Rendo disponibili 20ore/settimanali

Luca, Rosario portavoci dei Manovali

Articoli recenti del blog

  • vuoi che ti rubino casa tua? Rosario Di Maggio 28/05/2018

    Salvini si giocherà tutto su questa semplice, banale domanda [e altrettanto semplice e sottointesa...

  • pensieri in libertà di pierino la peste Rosario Di Maggio 27/05/2018

    RICONOSCIMENTIViva emozione ieri alla serata di gala del centrodestra sovranista italiano. Nel corso...

  • uniti sotto il tallone latino Rosario Di Maggio 23/05/2018

    La seduta d'insediamento del Consiglio regionale del Friuli Venezia Giulia [XII legislatura], si è...

Youtube

Newsletter

iscriviti alla nostra newsletter per essere informato sulle nostre iniziative
Privacy e Termini di Utilizzo