Sterilizzare le clausole di salvaguardia, che i governi dei Partiti italiani del recente passato hanno sottoscritto con l'Unione Europea, sarà possibile assicurando al bilancio italiano le due modiche cifre di seguito riportate:

12,4 miliardi di euro [2019]
19,0 miliardi di euro [2020].

In assenza di interventi, l'aliquota IVA ridotta del 10% salirà all'11,5% [2019] e al 13% [2020].

L'IVA ordinaria, attualmente del 22%, passerà al 24,2% [2019], al 24,9% [2020] e al 25% [2021].

Si tratta di cifre enormi, apri a circa 520€ per ciascun italiano vivente [nuovi nati e morenti inclusi]. Se invece ci limitiamo a spalmare queste cifre solo sugli italiani che hanno una occupazione, il conto sale a circa 1.300€. Ovvero una mensilità regalata allo Stato. Cifre in grado di mandare a ramengo qualsiasi tiepida ripresa economica. E poi ci vengono a tartassare gli zebedei perchè abbiamo una produttività insufficiente e non concorrenziale.

Cifre che potrebbero essere recuperate [per tacitare l'U.E.] o con un aumento delle entrate [riuscite a immaginare come?], o con la riduzione delle uscite [taglio dei servizi è l'unica ricetta che mi viene in mente, visto che è anche l'unica cosa che i Partiti italiani hanno fatto in questi decenni di miseria].

Quindi, in base all'esperienze passate, non è affatto azzardato pensare che questi soldi o li mettono i cittadini, oppure li mettono i cittadini. Insomma, se non è zuppa e pan bagnato. Poi possiamo discutere se è meglio la vasellina oppure non servono tante attenzioni. Ma l'operazione ha come obiettivo probabile il nostro fondo schiena.

Quindi, dolersi e dispiacersi, a che pro? La faccenda sarà quasi certamente una sciagura per i nostri bilanci personali, comunque la si veda. E, invece di sacramentare alla Luna, ricordatevi che il firmatario di questo fantastico accordo, ha un nome e un cognome: Mario Monti. E una maggioranza parlamentare che gli ha consentito di firmarlo.

Quando andrete a votare, mi raccomando, fatevi ipnotizzare da mille altre questioni inutili.
Perchè di questa vera sciagura, ahimè, i Partiti italiani vi parleranno molto ma molto poco.

rosario

Articoli recenti del blog

  • vuoi che ti rubino casa tua? Rosario Di Maggio 28/05/2018

    Salvini si giocherà tutto su questa semplice, banale domanda [e altrettanto semplice e sottointesa...

  • pensieri in libertà di pierino la peste Rosario Di Maggio 27/05/2018

    RICONOSCIMENTIViva emozione ieri alla serata di gala del centrodestra sovranista italiano. Nel corso...

  • uniti sotto il tallone latino Rosario Di Maggio 23/05/2018

    La seduta d'insediamento del Consiglio regionale del Friuli Venezia Giulia [XII legislatura], si è...

Youtube

Newsletter

iscriviti alla nostra newsletter per essere informato sulle nostre iniziative
Privacy e Termini di Utilizzo