COMUNICATO STAMPA 05.04.2018
MANOVALI PER L'AUTONOMIA

Il giorno 07.04.2018, in Udine, piazza San Giacomo, dalle ore 11.00 alle ore 12.00 si terrà un presidio per la difesa delle Istituzioni democratiche europee e statali, organizzato dal Movimento dei Manovali per l'Autonomia. Ha aderito sin da subito Patrie Furlane e molti autonomisti provenienti da tutta la Regione. Si tratta di un'iniziativa che trae motivo dall'arresto, in Germania, del leader catalano Carles Puigdemont e alla recentissima richiesta della Procura tedesca di provvedere alla sua estradizione in Spagna.

Gli organizzatori della manifestazione ritengono, al di là delle procedure tecniche e legali, che questa vicenda segni un drammatico scollamento tra la volontà popolare del popolo catalano, chiaramente espressa anche nelle recenti elezioni, e le ragioni rigide e formali delle Istituzioni.

Questa vicenda pone tutti davanti a un bivio drammatico: che tipo di democrazia vogliamo costruire per il futuro dell'Europa? Una democrazia tecnocratica o una sovranità veramente popolare, espressione della libera volontà espressa in libere elezioni? E' un tema che evidentemente riguarda tutti i cittadini europei; è un tema su cui l'iniziativa di sabato invita tutti a meditare e a ragionare.

Perchè l'arresto di una persona pacifica, che ha sempre disprezzato in modo manifesto ogni forma di violenza, che ha sempre sostenuto in modo pacato e democratico la sua idea di Catalogna libera, inserita in un contesto europeo ma non più subordinata al potere centrale spagnolo, costituisce un serio campanello d'allarme sulla effettiva natura delle nostre Istituzioni democratiche.

La nostra e la vostra presenza silenziosa testimonierà la comune volontà di schierarci sul versante della tolleranza e del dialogo, avverso a ogni tentativo di soffocare la volontà popolare. Questa è una iniziativa a difesa delle Istituzioni e delle regole democratiche, quindi. Non contro qualcuno ma per la dare nuova e concreta sostanza alla parola democrazia

Siete tutti pregati di venire all'appuntamento portando almeno un capo di vestiario di colore giallo [meglio sarebbe una maglietta].

L'organizzazione provvederà a distribuire un piccolo foglio dello stesso colore, recante una sola semplice scritta: L'Europa dei Popoli solidali.

rosario

Questo è il nostro auspicio. E alzeremo assieme le braccia a cielo, sventolando bene il nostro messaggio. Perchè chi ha il dovere di leggerlo, non abbia la scusa di non averlo visto e di non sapere come la pensiamo.

Vi aspettiamo.

Articoli recenti del blog

  • vuoi che ti rubino casa tua? Rosario Di Maggio 28/05/2018

    Salvini si giocherà tutto su questa semplice, banale domanda [e altrettanto semplice e sottointesa...

  • pensieri in libertà di pierino la peste Rosario Di Maggio 27/05/2018

    RICONOSCIMENTIViva emozione ieri alla serata di gala del centrodestra sovranista italiano. Nel corso...

  • uniti sotto il tallone latino Rosario Di Maggio 23/05/2018

    La seduta d'insediamento del Consiglio regionale del Friuli Venezia Giulia [XII legislatura], si è...

Youtube

Newsletter

iscriviti alla nostra newsletter per essere informato sulle nostre iniziative
Privacy e Termini di Utilizzo